17 settembre 1943

Il giorno 17 settembre i tedeschi completarono il trasferimento delle loro truppe in Corsica. Lo stesso giorno le prime “truppe autocarrate” delle divisioni che Basso aveva mantenuto a debita distanza, arrivavano a Palau. Il seniore Zanetti annotava con la solita precisione: “Cominciano a giungere i primi ordini annuncianti il ritorno alla normalità” e, fra questi, la richiesta a tutte le postazioni di fornire gli elenchi di tutti coloro che si erano arbitrariamente assentati.

L’ultima annotazione del diario, indicativa delle difficoltà e della disorganizzazione di quei giorni in cui la sede DICAT era rimasta al buio essendo mancata la corrente elettrica da giorno 13 “e non avendo mai avuto questo Comando dotazione di candele di riserva”. Zanetti conclude laconicamente;Permane la mancanza di luce“.

Vedi anche: 17 settembre 1943, la ritirata dei tedeschi

Giovanna Sotgiu – Co.Ri.S.Ma

  1. Premessa di Settembre 1943 a La Maddalena
  2. I maddalenini
  3. I tedeschi
  4. Gli italiani
  5. Prospetto illustrativo delle batterie dell’estuario all’8 settembre 1943
  6. Il 1943, l’anno della fame e della paura 
  7. 9 settembre 1943
  8. 10 settembre 1943
  9. 11 settembre 1943
  10. 12 settembre 1943
  11. 13 settembre 1943
  12. 14 settembre 1943
  13. 15 settembre 1943
  14. 17 settembre 1943
  15. Elenco dei caduti dal 9 al 13 settembre 1943