Come la pensavano i pastori maddalenini e cosa dicevano al principe di Genova

Le notizie che venivano dalle isole allarmarono a buona ragione i maggiorenti bonifacini, che attivarono il commissario Bernardo Oldoino (o

Leggi il seguito

Come la pensavano i pastori maddalenini e cosa dicevano al re di Sardegna

A fronte della ricca documentazione che ci ha raccontato lo scambio di opinioni dei vari interlocutori di parte sardo-piemontese su

Leggi il seguito

Come la pensavano a Cagliari e a Torino

Nel dibattito sul che fare, gli interlocutori sardo-piemontesi si chiedevano anche come superare il limite di conoscenza che del tutto

Leggi il seguito

Quali abitatori per le isole del re di Sardegna

Nei mesi successivi dello stesso 1766 l’ipotesi della infeudazione delle isole, per una colonizzazione alternativa a quella bonifacina, ebbe sempre

Leggi il seguito

Nelle isole colonizzazione senza infeudazione

Altri tentativi di ripopolamento dei terreni incolti e spopolati e di fondazione di nuovi villaggi vennero attuati anche all’interno di

Leggi il seguito

La stagione delle colonizzazioni

Proprio il marchese di Rivarolo era appena stato impegnato da un ordine di Carlo Emanuele III, ad avviare le procedure

Leggi il seguito

Cosa fare delle isole adiacenti

La pressione sui pastori isolani, avviata col pasticcio della contemporaneità degli atti di polizia sanitaria sardi e genovesi per la

Leggi il seguito

I pastori temerari. Il caso Rubiano

Il giudizio di temerari che il viceré dava dei pastori maddalenini e caprerini non appariva immeritato. Gli isolani, infatti, avevano

Leggi il seguito

Il contrabbando

Il conferimento a Bonifacio del limitato eccesso di produzione sia agricola che di allevamento delle isole non era mai stato

Leggi il seguito

Le produzioni

L’allevamento Dai documenti sappiamo che in questo periodo la principale attività produttiva degli abitatori delle isole era l’allevamento brado. Sappiamo

Leggi il seguito