Punta dello Zucchero (Isola Santo Stefano)

Punta dello Zucchero (Isola Santo Stefano)

Questo batteria, è forse l’ultima fortificazione costruita durante la seconda guerra mondiale. Costruito nella prima metà del XX secolo, fa parte delle fortificazioni mimetiche costruite tra la prima e la seconda guerra mondiale per migliorare la difesa dell’isola. Sbarcando alla banchina di Villamarina la strada militare sulla destra conduce alla vecchia cava (dove può essere ammirato il monumentale busto di granito dedicato a Costanzo Ciano) e alla Punta dello Zucchero con le sue originali postazioni antiaeree e le sue vedute panoramiche. Fu armata solo alcuni giorni prima dell’armistizio dell’8 settembre 1943.