Tegge

L’opera Punta Tegge e l’omonima spiaggia, sono situate nella parte meridionale dell’isola e la si può raggiungere percorrendo il lungomare di Padule in direzione Nido d’ Aquila. Il posto, oltre a delle spiaggette molto carine e variegate, offre anche una stupenda scogliera granitica pianeggiante che da di fronte a Porto Rafael e all’ isola di Spargi. Frequentatissima durante l’estate per la bellezza della scogliera e il piccolo bar Zi Antò, aperto tutto l’anno e a tutte le ore,  la fortezza fu costruita negli anni 1886-1888 e dotata di cannoni montati su affusti idropneumatici a scomparsa, capaci di perforare le più grosse corazze delle navi da guerra.
Fu eretta per controllare l’accesso a ponente alla rada della Maddalena. Poco distante dalla spiaggia è presente una piccola fortificazione chiamata Forte Santa Teresa costruita intorno al 1793 ad opera dei sardo-piemontesi a difesa della costa settentrionale della Sardegna. E’ anche chiamato Forte di Sant’Elmo, ed è stato edificato su di una collina dalla cui sommità è possibile ammirare gran parte di La Maddalena e di tutto l’arcipelago.