L’avverbio Allora

Tandu o allóra?
Entrambi gli avverbi venivano impiegati un tempo a La Maddalena.
Oggi è rimasto allóra, tandu è scomparso e ogni tanto si sente in qualche rappresentazione teatrale oppure è impiegato nella poesia in vernacolo.
Tandu è voce impiegata attualmente nelle parlate della Corsica e in Gallura.
Sinnò, siddinò o seddinò, sentré o sintré, sono avverbi ormai scomparsi, è rimasto sinnò, molto spesso si sente sennò, uguale all’italiano.
Dumani si ghinn’agghju gana vagu a piscà, sentré mi ni stagu in casa.
Ti cunveni a stattini in casa chi è piuèndi seddinò ti trosci.

Francesco Pusole

Un pensiero riguardo “L’avverbio Allora

  • 9 Giugno 2020 in 20:34
    Permalink

    quandu vengu sento sempre menu parlà in dialettu. Quista è cultura che si perde.
    Demuci da fa…

I commenti sono chiusi.